Husky: carattere e caratteristiche della razza del cane

Il cane è il migliore amico dell'uomo, si sa. Prendersene cura è un dovere, ma anche un piacere, poiché le soddisfazioni sono molte e l'affetto che si riceve in cambio è davvero smisurato e unico.

Quando si decide di adottare un cane si deve pensare bene a ogni aspetto e a ogni cambiamento che questa scelta porterà nella vita della nuova famiglia. Convivere con un cane presuppone alcuni impegni e alcuni obblighi perché l'amico a quattro zampe ha delle esigenze e delle necessità che meritano di essere ascoltate e accolte.

Una volta che ci si è convinti a voler iniziare una nuova vita accanto a un cane, ecco che le domande nascono spontanee: quale cane prendere? Di razza? Al canile? Un cucciolo? Un cane più adulto? Non esistono risposte universali e ogni persona ha le sue preferenze e quindi il suo diverso modo di cercare il nuovo componente della famiglia.

Tra le razze più amate da grandi e piccini c'è il cane Husky, di origine siberiana e celebre per essere un cane da lavoro, anche se sempre più spesso lo si sceglie come animale da compagnia.

Husky carattere: caratteristiche principali della razza

Si tratta di un cane forte e robusto, particolarmente indicato per il lavoro, ma perfetto anche per vivere in casa, in compagnia dei bambini.

Il cane Husky è un esemplare allegro, giocherellone e particolarmente socievole, tanto con le persone, quanto con gli altri cani ed è piuttosto semplice da educare, sebbene sia un aspetto che richiede sempre una certa pazienza e il dovere di affidarsi a esperti del mestiere.

Ama molto il suo padrone e la sua tendenza a vivere la famiglia come un branco non tarderà a emergere: per carattere, infatti, il cane Husky tenderà a obbedire maggiormente a chi verrà da lui identificato come capobranco; viceversa, con gli altri membri della famiglia, potrebbe risultare meno predisposto ad ascoltare.

Resta sempre un animale intelligente, fedele e docile, tanto da avere sempre bisogno di affetto e di coccole da parte dei membri della sua famiglia, che dovrebbero sempre cercare di farlo sentire solo il meno possibile, perché la tendenza dell'Husky è quella di soffrire molto la solitudine, anche se per brevi periodi.

Quanti anni vive un cane Husky?

Il cane diventa ben presto un vero e proprio membro della famiglia e come tale viene trattato. Ci si affeziona presto e quando viene a mancare è una vera sofferenza, motivo per il quale tante volte si cerca di adottare cani che possano vivere più a lungo.

Quanto vive quindi un cane Husky mediamente? La vita di un cane Husky si aggira intorno ai 12 anni, ma ovviamente si tratta di un dato generale, che non tiene conto dello stato di salute del cane e di eventuali problemi che possono sopraggiungere durante gli anni.

Cane Husky: quanto costa un cucciolo di Husky?

Chiunque scelga di voler vivere insieme a un cane Husky, prima di acquistarlo, inizia a chiedersi quale potrebbe essere il costo di un cucciolo: per un cucciolo di Siberian Husky il prezzo si aggira intorno ai 700 euro, ma è possibile trovarlo anche a 500 euro o anche a 300, ma è sempre importante fare le dovute verifiche e controllare ogni dettaglio prima di fare qualsiasi passo.

Come prendersi cura del proprio cane?

Occuparsi del proprio animale domestico è importante e doveroso e gli aspetti da tenere sotto controllo sono diversi.

  1. Alimentazione. Una delle prime cose a cui si deve fare attenzione è la dieta: una corretta alimentazione fatta di tutti i nutrienti di cui il nostro cane ha bisogno è fondamentale per garantirgli una vita in totale benessere e per consentirgli di mantenere sempre una buona energia. Che sia umido, secco o misto, il cibo che si sceglie per il cane dovrebbe essere sempre consigliato dal medico veterinario, che sarà in grado di fornire le migliori informazioni per mettere a punto una dieta sane ed efficace.
  2. Attività fisica. Accanto a una sana alimentazione c'è il bisogno del cane di fare attività fisica. Per molti esemplari, passeggiare quotidianamente è sufficiente, ma ci sono cani che hanno bisogno di correre e sfogare le proprie energie ogni giorno per potersi sentire bene. Il consiglio è sempre di seguire le esigenze del cane.
  3. Cura del pelo. Qualsiasi tipo di pelo abbia il cane, è necessario occuparsene, spazzolandolo quando necessario, mantenendolo così sempre morbido ed evitando che si formino fastidiosi - e a volte dannosi - nodi. Nello specifico, il pelo del cane Husky è un doppio strato, una vera pelliccia, perfetta per proteggerlo dal freddo e contemporaneamente per isolarlo dal caldo.
  4. Salute generale. Occuparsi di un cane vuol dire anche curarlo quando necessario e mantenere sempre un contatto con il veterinario in caso di dubbi o ansie legate a qualche aspetto riguardante la salute.
  5. Sonno. Anche per i cani il sonno è un momento fondamentale della giornata: riposare bene è necessario per poter vivere una vita ricca di benessere e per dormire bene è doveroso selezionare la giusta superficie sulla quale coricarsi. Come scegliere la cuccia del cane? Semplice, visitando il sito di Cuccioletti by Baldiflex e scegliendo quella più adatta alla taglia del vostro cane e più in linea con la vostra idea di design: avrete solo l'imbarazzo della scelta.

Potrebbero interessarti...

Cuccia tappeto rinfrescante cani Olaf CucciolettiCuccia tappeto rinfrescante cani Olaf Cuccioletti arrotolabile
Cuccia tappeto rinfrescante cani e gatti Olaf
Prezzo scontatoDa €50,90 Prezzo di listino€63,70
Cuccia cani impermeabile rinfrescante Tobia CucciolettiCuccia cani impermeabile rinfrescante Tobia Cuccioletti lato
Cuccia cani impermeabile Tobia
Prezzo scontatoDa €58,32 Prezzo di listino€72,90
Coprisedile cani per auto idrorepellente grande CucciolettiCoprisedile cani per auto idrorepellente grande Cuccioletti arrotolabile
Coprisedile cani per auto idrorepellente grande
Prezzo scontato€29,52 Prezzo di listino€36,90