Gattini che soffiano: motivi, cosa comunicano e cosa vogliono

I cuccioli sono sempre teneri e risultano davvero irresistibili tanto per i piccoli quanto per i più grandi. Di fronte ai cuccioli quasi tutti hanno l'istinto di avvicinarsi per accarezzarli, ma la verità è che non tutti gli animali amano essere avvicinati soprattutto dall'essere umano.

Cani e gatti sono tra gli animali più amati e quando si sceglie di adottarne uno - o anche di più - quasi tutti puntano a prediligere un cucciolo. Fortunatamente però ci sono anche tante persone che decidono di regalare tranquillità, amore e serenità anche ad animali di età più adulta. Il segreto per una vita felice insieme a un animale domestico è solo uno: l'amore che animali e umani scelgono di donarsi a vicenda in maniera del tutto disinteressata.

Gattini che soffiano: cosa comunicano

Tutti gli animali hanno il loro modo di comunicare, e gli animali domestici, oltre a comunicare tra di loro, devono anche riuscire a interagire con la loro famiglia umana, che, a sua volta, ha il compito di interpretare i loro comportamenti e i loro versi al meglio, così da rispondere sempre alle varie esigenze.

I gattini sono tra i cuccioli più apprezzati, ma nonostante siano piccoli e bellissimi da vedere, sono anche capaci di difendersi e di esprimere alla perfezione i loro stati d'animo. Graffi, morsi e altro: cosa vuole dirci un gattino che soffia?

Incontrare un gattino per strada spinge molti ad avvicinarsi, ma spesso accade che il felino in questione soffi, tenendo così alla larga chiunque lo voglia toccare, prendere o anche solo accarezzare. Ecco, quindi, che attraverso il soffio il gatto riesce nel suo intento di non farsi prendere se non lo desidera, riuscendo a esprimere il proprio malessere di fronte a chi ritiene pericoloso, semplicemente soffiando.

Perché i gatti soffiano? Le motivazioni principali

Il gatto miagola, lo sanno tutti, ma non è solo il miagolio il verso attraverso il quale il gatto comunica con gli altri animali e con le persone. Il gatto, infatti, fa i versetti, i miagolii, le fusa e... soffia: insomma, i piccoli felini hanno a disposizione una serie di versi e comportamenti che consentono loro di esprimersi alla perfezione in ogni situazione.

  • Si sentono minacciati. Succede molte volte che quando ci si avvicina a un gatto, quest'ultimo ci soffi. Perché lo fa? Generalmente perché ha paura di noi e vuole tenerci lontani. Difficilmente la sua intenzione è quella di aggredire, ma è giusto rispettare il sentimento del gatto che soffia e quindi allontanarsi ed eventualmente attendere un po' prima di avvicinarsi nuovamente.
  • Sono spaventati. La paura di ciò che è sconosciuto accomuna molti animali e ognuno di loro ha il proprio modo di esprimere tale sentimento. Il gatto, quando prova paura, molto spesso soffia. Lo spavento improvviso o la sensazione che ci sia qualcosa di cui avere potenzialmente timore portano il gatto a reagire soffiando per proteggersi da eventuali attacchi.
  • Aggressione o difesa di fronte ad altri animali. Il gatto soffia sia agli altri animali, sia alle persone. La maggior parte delle volte lo fa per difendersi dall'uomo o dall'animale che si presentano come una potenziale minaccia per il micio. Il soffio del gatto, tuttavia, viene anche utilizzato per anticipare un'aggressione ed è proprio in questo caso che è bene leggere con anticipo le intenzioni del gatto per evitare spiacevoli situazioni.
  • Proteggono i cuccioli. La gatta che vuole proteggere la sua cucciolata, nel momento in cui fiuta qualcosa di possibilmente pericoloso, ha la tenenza a soffiare, al fine di avvertire chi si sta avvicinando troppo ai suoi piccoli. Soffiare, per la gatta madre, è un modo per tenere alla larga animali e umani dai suoi cuccioli.

Come far smettere il gatto di soffiare?

Ci sono gatti che tendono a soffiare più di altri e i padroni si chiedono se esista un segreto per cercare di contenere questo tipo di reazione, ma la verità è che soffiare fa parte della natura del gatto.

Esistono comunque degli accorgimenti che si possono seguire per cercare di contenere la situazione: quando ci si trova di fronte a un gatto che soffia, la prima cosa da fare è non avvicinarsi troppo e cercare di non guardare il gatto negli occhi, per evitare che il felino si senta minacciato inutilmente.

Il secondo step da fare è quello di lasciare che l'animale si tranquillizzi e capisca che non è in pericolo: in questa fase è sempre importante non toccare (neanche accarezzare) il micio, perché potrebbe fraintendere l'avvicinamento, passando all'aggressione.

Insomma, di fronte a un gatto che soffia, l'unico atteggiamento sempre corretto è quello di lasciare che sia il felino ad avvicinarsi quando si sentirà sicuro di farlo: potrebbe accadere subito, dopo pochi minuti o potrebbe anche non succedere. In qualsiasi caso è bene rispettare la decisione dell'animale, sempre.

Potrebbero interessarti...

Cuccia tappeto rinfrescante cani Olaf CucciolettiCuccia tappeto rinfrescante cani Olaf Cuccioletti arrotolabile
Cuccia tappeto rinfrescante cani e gatti Olaf
Prezzo scontatoDa €50,90 Prezzo di listino€63,70
Cuccia cani impermeabile rinfrescante Tobia CucciolettiCuccia cani impermeabile rinfrescante Tobia Cuccioletti lato
Cuccia cani impermeabile Tobia
Prezzo scontatoDa €58,32 Prezzo di listino€72,90
Coprisedile cani per auto idrorepellente grande CucciolettiCoprisedile cani per auto idrorepellente grande Cuccioletti arrotolabile
Coprisedile cani per auto idrorepellente grande
Prezzo scontato€29,52 Prezzo di listino€36,90