Cuccia morbida gatto: consigli e guida all'acquisto

Quando un cane entra a fare parte della famiglia, gli si prepara per tempo il suo spazio dedicato alla pappa, ma anche la cuccia per dormire e riposare.

Ma cosa succede quando invece sta per arrivare un gatto ad arricchire la casa? Anche per lui si può comprare una cuccia? Quale comprare? Cosa deve avere una cuccia per il gatto per essere valida?

Pensare di adottare un gatto è una scelta importante. Il gatto è sì un animale indipendente, spesso capace di trascorrere molte ore da solo senza soffrirne troppo, tuttavia ci sono alcune necessità a cui la sua famiglia umana dovrebbe pensare prima di accoglierlo in casa.

Una delle prime cose da comprare e da far trovare al gatto non appena metterà la zampa in casa è la lettiera, il luogo dedicato ai suoi bisogni. È bene posizionarla in un posto appartato, ma non troppo nascosto, così da consentire al gatto di trovarla con semplicità e di utilizzarla sin da subito.

Non meno importante della lettiera è la cuccia. Non tutti i gatti la ameranno immediatamente, ma di sicuro ne saranno incuriositi e, prima o poi, la vorranno provare. Le cucce sul mercato sono molte e tutte diverse tra loro sotto vari punti di vista. Quale scegliere per il nostro gatto? Tutte le cucce sono adatte per ogni gatto?

Cuccia gatto: come sceglierla e quali caratteristiche deve avere

In apparenza il gatto sembra non avere grandi bisogni: si tratta di un animale domestico considerato autonomo e capace di gestirsi piuttosto bene, ma la verità è che molto dipende dal carattere del gatto e dalle sue caratteristiche personali e di razza.

Scegliere la cuccia per il proprio gatto (sia esso un cucciolo o un gatto adulto) non è un'attività da prendere alla leggera, perché la cuccia è il posto in cui il vostro amico peloso trascorrerà molte ore della sua vita e per questo è bene che presenti alcune caratteristiche principali.

  • Comfort.
    Certamente la cuccia deve essere comoda. La cuccia è il luogo adibito al relax e al sonno e per questo motivo il comfort deve essere massimo e reale. Esattamente come il materasso per l'essere umano, la cuccia è da selezionare con particolare attenzione alle esigenze di chi la utilizzerà, perché anche i gatti sono diversi tra loro e non tutto va bene per tutti.

  • Dimensione.
    Le cucce possono presentare diverse dimensioni. La loro grandezza molto spesso è collegata alla struttura. Ci sono cucce che presentano bordi rialzati (anche più di uno), altre che hanno cuscini, tappetini o giochini incorporati e a volte sono proprio questi che portano a dover variare la dimensione della cuccia. Solitamente la cuccia morbida non occupa molto spazio e consente al gatto di sentirsi molto comodo e raccolto al suo interno.

  • Struttura.
    Le cucce pensate per i gatti presentano caratteristiche strutturali a volte molto diverse tra loro: tutto dipende da quale tipo di cuccia vorrete comprare per il vostro gatto. Il consiglio potrebbe essere quello di iniziare a guardare i diversi tipi di cuccia presenti negli store e sugli e-commerce, così da chiarirsi le idee e circoscrivere i prodotti.

  • Qualità.
    Certo la parola d'ordine dovrebbe essere “qualità”. Quando si ha a che fare con gli animali, è importante che tutti i materiali siano a norma e che i tessuti (ma anche fili, cerniere, ricami, ecc.) siano assolutamente sicuri per i nostri amici a quattro zampe. Cercare sempre prodotti di buona qualità dovrebbe essere d'obbligo, anche se tante volte la qualità viene considerata troppo cara: trovare il miglior articolo che presenti un buon rapporto tra qualità e prezzo è sempre possibile, basta spendere un po' di tempo e informarsi su ogni aspetto.

  • Dettagli.
    I dettagli sono quelli che di frequente fanno la differenza. Succede infatti che quelli che vengono definiti “semplici dettagli” siano in grado di farci scegliere un prodotto al posto di un altro. Valutare ogni dettaglio delle cucce per gatti è necessario per poter prendere una decisione adatta e in linea con i bisogni della famiglia e del gatto stesso.

  • Design.
    E se poi oltre che resistente, di qualità e confortevole, la cuccia fosse anche bella? La cuccia del gatto (ma anche quella del cane) spesso si trasforma in un vero e proprio complemento di arredo e come tale dovrebbe essere scelto. Il design della cuccia può diventare importante, perché l'occhio vuole come sempre la sua parte. Scegliere la cuccia in linea con i colori della casa e dell'arredamento è d'obbligo, e vedrete che comprarla sarà divertente per tutta la famiglia.

Queste sono alcune delle caratteristiche base che si dovrebbero valutare in sede di acquisto della cuccia per il gatto, sia essa una cuccia morbida o qualunque altro genere di sistemazione. Buon acquisto e buon divertimento!

Lascia un commento

Tutti i commenti vengono moderati prima di essere pubblicati

Potrebbero interessarti...

Borsa trasportino Wall-EBorsa trasportino Wall-E
Borsa trasportino Wall-E
Prezzo scontato€17,52 Prezzo di listino€21,90
Disponibile
Cuccia materassino rinfrescante OlafCuccia materassino rinfrescante Olaf
Cuccia materassino rinfrescante Olaf
Prezzo scontatoDa €50,90 Prezzo di listino€63,70
Disponibile
Copri bagagliaio per auto rossoCopri bagagliaio per auto rosso
Copri bagagliaio per auto rosso
Prezzo scontato€30,32 Prezzo di listino€37,90
Disponibile