Quanto vive un gatto: aspettativa di vita dei gatti

Uno dei pensieri più frequenti che si palesano quando si sceglie di adottare un animale domestico riguarda la loro vita media. Inevitabilmente, quando un animale entra in casa, diventa un vero e proprio membro della famiglia e come tale riceve tutto l'affetto e tutto l'amore che merita.

Purtroppo, quando cani e gatti vengono a mancare, la tristezza è moltissima e per questo sono tante le persone che scelgono di adottare esemplari che abbiano un'aspettativa di vita maggiore.

Quali sono i gatti che vivono di più?

A livello generale i gatti vivono un po' di più dei cani, ma la verità è che tutto dipende dal loro stato di salute generale; non è poi da tralasciare anche la tipologia di vita che conduce l'animale e quindi se si tratta di un gatto domestico oppure no. I gatti domestici, curati e coccolati a dovere, vivono certamente di più dei felini randagi.

In media i gatti vivono 12 - 15 anni, tuttavia sono davvero tanti quelli che riescono a vivere fino a 20 anni e anche oltre.

Difficile dire quali siano i gatti che vivono di più, sebbene esistano razze (un esempio è il gatto siamese) che per eccellenza vengono definite più longeve di altre.

Quanto vive un gatto? Differenze tra razze

Ecco l'aspettativa di vita di alcune delle razze più diffuse e alcune delle razze più amate in Italia.

 

  1. Gatto europeo. Il gatto europeo è quello più diffuso: sono davvero moltissime le famiglie che hanno scelto di adottare un gatto europeo, magari salvandolo dalla strada oppure scegliendolo da gattili o cucciolate. La media della vita del gatto europeo è di circa 15 anni. Alcuni purtroppo vivono meno, ma non è infrequente che un gatto europeo arrivi a 18 o anche 20 anni di età.
  2. Gatto siamese. Il gatto siamese, molto amato da grandi e piccini, è un animale particolarmente longevo, riuscendo di frequente a tagliare il traguardo dei 20 anni di vita. In media si potrebbe dire che la vita di un gatto siamese è compresa tra i 15 e i 20 anni.
  3. Gatto sacro di Birmania. Il gatto sacro di Birmania è una delle razze più affascinanti, per la sua bellezza estetica e per la particolare storia che racconta la nascita di questa razza di felini. In media, un gatto sacro di Birmania vive dai 18 ai 20 anni, riuscendo anche a raggiungere i 25 anni di età. Ecco quindi che si tratta di una delle razze più longeve.
  4. Gatto persiano. Bello ed elegante, il gatto persiano piace praticamente a tutti, ma prendersene cura significa assumersi l'impegno di pettinare il suo lungo pelo quotidianamente e spesso anche più volte al giorno. Si tratta di una razza delicata, che ha una vita media che si aggira intorno ai 15 anni di media. In generale, un gatto persiano vive dai 12 ai 17 anni, ma come sempre, tutto dipende dalle sue condizioni di salute e dal suo stile di vita.
  5. Gatto Maine Coon. Il bellissimo Maine Coon è uno dei gatti più affascinanti e la sua aspettativa di vita è di 12 - 15 anni, ma è possibile anche trovare esemplari che abbiano raggiunto i 17 anni di vita.

Quanto vive un gatto? Ecco cosa fare per mantenere in salute il piccolo felino domestico

Prendersi cura di un gatto significa assicurargli una vita più lunga e anche qualitativamente migliore. Molte sono le discriminanti riguardo al benessere felino, ma ci sono alcuni aspetti che è bene valutare per garantire al piccolo felino una vita lunga e in salute.

Innanzitutto, è importante l'alimentazione: nutrire il proprio gatto attraverso una dieta adeguata e bilanciata è fondamentale per fare in modo che non si sviluppino problematiche di salute, come l'obesità. Per trovare le rispose adatte in materia di alimentazione animale è sempre utile chiedere consiglio al veterinario, che saprà fornire le informazioni necessarie.

Esattamente come per noi umani, è bene che accanto a una corretta alimentazione sia associato un po' di movimento fisico: anche i gatti devono fare attività fisica per mantenersi in forma e in salute. Trovate giochi che possano stimolare tanto la mente quanto il corpo del vostro gatto e sicuramente sarà attività gradita. Capita che molti gatti domestici diventino pigri e per questo è bene invogliarli al movimento, utilizzando tutti i trucchetti possibili.

Non meno importante è, infine, l'aspetto relax: riposare bene è essenziale per il benessere e la salute di tutti, gatti compresi. Si dice (ed è vero!) che i gatti passino molto tempo della loro giornata dormendo, o sonnecchiando, quindi è doveroso che possano disporre di una superficie adatta al loro riposo e al loro relax. Una soluzione valida e perfetta per gatti e padroni si può trovare sul sito di Cuccioletti by Baldiflex, perfetto per consentire a tutte le famiglie di avere un'idea precisa di cucce e materassini pensati esclusivamente per i nostri amici a quattro zampe.

Potrebbero interessarti...

Cuccia tappeto rinfrescante cani Olaf CucciolettiCuccia tappeto rinfrescante cani Olaf Cuccioletti arrotolabile
Cuccia tappeto rinfrescante cani e gatti Olaf
Prezzo scontatoDa €50,90 Prezzo di listino€63,70
Cuccia cani impermeabile rinfrescante Tobia CucciolettiCuccia cani impermeabile rinfrescante Tobia Cuccioletti lato
Cuccia cani impermeabile Tobia
Prezzo scontatoDa €58,32 Prezzo di listino€72,90
Coprisedile cani per auto idrorepellente grande CucciolettiCoprisedile cani per auto idrorepellente grande Cuccioletti arrotolabile
Coprisedile cani per auto idrorepellente grande
Prezzo scontato€29,52 Prezzo di listino€36,90