I gatti anallergici: quali sono e perché

Se sei un amante dei gatti ma hai il problema dell'allergia non demordere: ecco i mici adatti a te!

L'allergia ai gatti

Sono tantissimi a essere allergici ai gatti! Quasi il 30% della popolazione, infatti, è allergica ai cani o ai gatti. Un bel problema per gli amanti degli animali, eh? Se sei una di queste persone, non disperare: potresti basarti su informazioni sbagliate!
Quante volte avrai detto, o avrai sentito dire, "sono allergico al pelo del gatto"? Ecco, questo è sbagliato: il problema non è il pelo!
L'80% delle persone allergiche ai gatti è allergico alla proteina Fel D1 prodotta dalla saliva, dalla pelle o dagli organi dell'animale. Quindi se stavi pensando che la tua unica possibilità di adottare un gatto fosse lo sphinx, il gatto senza pelo, dobbiamo deluderti: saresti allergico anche a lui. In realtà, anche il pelo gioca un ruolo in tutto questo: la proteina responsabile dell'allergia, infatti, attraverso la saliva del gatto si accumula sul suo pelo e si sparge poi, insieme ai peli, in tutta la casa. Anche l'urina dei gatti contiene la Fel D1, quindi azioni quotidiane come pulire una cassetta creano molti problemi a un allergico. Eppure, puoi comunque goderti la compagnia di un micio senza incorrere in starnuti, lacrime o reazioni cutanee: esistono infatti dei gatti anallergici.

I gatti anallergici

Se la scoperta dell'esistenza dei gatti anallergici ti ha rincuorato, forse ti stai chiedendo: ma come fa un gatto a essere anallergico?
I gatti anallergici semplicemente producono una quantità molto bassa della proteina Fel D1, riuscendo così a non dare problemi alla maggior parte dei soggetti allergici - se la tua allergia è davvero molto forte, fai prima un tentativo di esporti al gatto che vorresti adottare. Ci sono poi dei fattori che influenzano la carica allergica dei gatti: gli ormoni. Sia il testosterone, l'ormone dei gatti maschi, sia il progesterone, prodotto dalle gatte durante la gestazione e l'ovulazione, stimolano la produzione della proteina Fel D1. Risulta chiaro quindi che un micio castrato e una micia sterilizzata scateneranno molte meno reazioni allergiche. Addirittura, se la tua allergia è molto leggera, potrebbe bastare la castrazione a evitarti qualche starnuto.
Ma sappiamo che sei impaziente di sapere quali sono i gatti anallergici, quindi andiamo a scoprirlo!

Quali sono i gatti anallergici

Per adottare un gatto anallergico dovrai necessariamente fare attenzione alle razze. Andiamo a scoprirle una per una!

  • Il gatto siberiano.
    Questo è il gatto anallergico per eccellenza: infatti è la razza che produce meno Fel D1 in assoluto. Bellissimo pelo lungo e un carattere docile lo rendono il compagno perfetto per un amante dei gatti che ha problemi di allergia.
  • Il norvegese delle foreste.
    Proprio come il siberiano, questo imponente micione a pelo lungo produce una quantità quasi nulla di Fel D1 ed è indubbiamente maestoso e affascinante.
  • Il gatto balinese.
    Conosciuto anche come siamese a pelo lungo, questo bel micio tanto amante della compagnia produce una bassa quantità di Fel D1.
  • Il blu di Russia.
    Altra ottima scelta per chi soffre di allergia, questo micio non solo produce poca Fel D1, ma i suoi allergeni tendono a restare nel sottopelo, diffondendosi quindi in misura minore.
  • Il bengala.
    Considerato uno dei gatti più belli del mondo per il suo caratteristico pelo leopardato, è adatto a chi soffre di allergia perché non produce una grande quantità di allergeni.

Se dovessimo stilare una classifica, questi sarebbero i 5 gatti adatti a chi soffre di allergia, ma non sono gli unici a produrre piccole quantità di Fel D1: anche il devon rex, il giavanese e il gatto orientale a pelo corto potrebbero essere scelte adatte. Dobbiamo però sottolineare due cose importanti:

  • questo gatti producono poca Fel D1, che non vuol dire che non ne producono affatto. Quindi se soffri di una forma molto forte di allergia devi comunque fare delle prove prima di procedere con l'adozione;

  • le reazioni allergiche possono variare da esemplare a esemplare, quindi fai una prova con lo specifico micio che vorresti adottare, non con un altro della sua stessa razza.

Lascia un commento

Tutti i commenti vengono moderati prima di essere pubblicati

Potrebbero interessarti...

Borsa trasportino Wall-EBorsa trasportino Wall-E
Borsa trasportino Wall-E
Prezzo scontato€17,52 Prezzo di listino€21,90
Disponibile
Cuccia materassino rinfrescante OlafCuccia materassino rinfrescante Olaf
Cuccia materassino rinfrescante Olaf
Prezzo scontatoDa €50,90 Prezzo di listino€63,70
Disponibile
Copri bagagliaio per auto rossoCopri bagagliaio per auto rosso
Copri bagagliaio per auto rosso
Prezzo scontato€30,32 Prezzo di listino€37,90
Disponibile