Quando le temperature si alzano, è il momento di proteggere il tuo amico peloso!

I rischi del caldo per i cani

Ebbene sì: anche i cani soffrono il caldo.
Con l'arrivo dell'estate e, in generale, con l'aumento delle temperature, è il momento di imparare a proteggere il tuo cane dal caldo: rinfrescarlo non è una semplice coccola, è un'attenzione necessaria per la sua salute. In questo articolo scopriremo insieme tutti gli accorgimenti per assicurarsi di rinfrescare il cane e fargli passare un'estate felice. Prima, però, è importante chiarire che la cura dei propri animali durante l'estate può letteralmente salvare loro la vita: quello di un colpo di calore è un rischio serio che, nei casi più gravi, se non gestito correttamente può portare addirittura alla morte. Per evitarlo non bastano le attenzioni più ovvie, come non lasciare mail cane chiuso in macchina al sole, ma bisogna imparare a conoscere tutti i sintomi del surriscaldamento e della disidratazione.

I cani soffrono il caldo: i segnali

Guardando il tuo cane, ti accorgerai subito se è particolarmente accaldato. I segnali più comuni sono un eccessivo ansimare, il fatto che sbavi o che la sua saliva sia densa e vischiosa: se noti queste cose, inizia subito a rinfrescare il tuo cane, per evitare un surriscaldamento. Infatti, un surriscaldamento grave e ignorato può causare diarrea, vomito, convulsioni e perfino la morte.
Ci sono poi degli ulteriori accorgimenti per capire se il tuo cane è disidratato:

  • Controlla l'elasticità della pelle. Con delicatezza, tira un di pelle sulla parte posteriore del collo del tuo cane. Se non ci sono problemi di disidratazione, la pelle tornerà subito al suo posto, altrimenti resterà sollevata e raggrinzita per un po'.
  • Controlla le gengive. Solleva il labbro del tuo cane e premi un dito sulle gengive finché quella parte non diventa bianca. Se appena togli il dito la gengiva torna rosa non c'è problema, se ci mette un po' potrebbe trattarsi proprio di disidratazione.

Ora che sai riconoscere i segnali che rivelano se il tuo cane è accaldato, puoi pensare a tutte le accortezze per rinfrescarlo e fare in modo che non capiti mai.

Le razze canine che soffrono di più il caldo

Abbiamo descritto tutti i sintomi del surriscaldamento del cane, ma non spaventarti: con le giuste attenzioni, non è così facile che il tuo cane vada incontro a un colpo di calore. Infatti, la maggior parte delle razze canine può affrontare senza troppi problemi i caldi mesi estivi, naturalmente con i dovuti accorgimenti.
Le cose cambiano però per le razze brachicefale, che, a causa dei loro passaggi nasali più corti, hanno difficoltà a regolare la temperatura interna.
Ecco quindi i cani che soffrono di più il caldo:

  • Bulldog inglese;
  • Boston terrier;
  • Bulldog francese;
  • Pechinese;
  • Carlino;
  • Boxer;
  • Bull terrier;
  • Cavalier king;
  • Shih Tzu;
  • Shar Pei.

Come rinfrescare il cane quando fa caldo

Ecco quindi una carrellata di attenzioni per scoprire finalmente come rinfrescare il cane d'estate!

  • Mantieni il cane idratato. Assicurati, quindi, che abbia sempre a disposizione acqua fresca e pulita, anche quando lo porti a spasso.
  • Mettilo al riparo dal sole. In ogni momento della giornata, il tuo cane deve avere accesso a uno spazio all'ombra.
  • Bagnalo! Dagli una bella rinfrescata spruzzandogli acqua addosso o bagnandogli semplicemente la testa, magari prima della passeggiata. Se puoi, portalo a fare un bagno al mare.
  • Tosatura sì o no? Questo è un argomento delicato ed è bene parlarne con il veterinario. Infatti, il pelo del cane è dotato di una strato protettivo che lo protegge dalle temperature troppo alte o troppo basse quindi, se per alcune razze una leggera tosatura può essere positiva, per altre è assolutamente da evitare. In ogni caso, mai e poi mai tosare completamente un cane perché questo esporrebbe la sua pelle direttamente al sole causandogli molti problemi.
  • Scegli gli orari per passeggiare. Non portare fuori il tuo cane durante le ore più calde della giornata.
  • Fallo riposare al fresco. Per la sua cuccia, scegli un materassino in memory fresh, materiale che impedisce il surriscaldamento e permette quindi al tuo cane di dormire comodamente senza soffrire per il caldo!