Perché scegliere tra fusa e code scodinzolanti quando si può godere di entrambe? Ecco tutti i segreti per una felice convivenza tra cane e gatto!

Cane e gatto: convivenza (im)possibile

"Voi due siete come cane e gatto" non significa niente di buono. L'innata ostilità tra il migliore amico dell'uomo e il felino più coccolone della terra è addirittura proverbiale.
Davvero non è possibile far stare cane e gatto insieme senza distruggere la serenità familiare?
Per tradizione, cane e gatto non vanno particolarmente d'accordo ma, essendo anche gli animali domestici in assoluto più diffusi in Italia, è facile che si trovino a dover convivere, quindi il problema diventa riuscire a farli star bene insieme. Tutto dipende dall'istinto: il cane vede quell'animaletto peloso e scattante e lo identifica come preda, iniziando ad agitarsi, mentre il gatto si trova davanti quello che per lui è spesso un colosso agitato e reagisce con ostilità.
Eppure, ti assicuriamo che far andare d'accordo cane e gatto non solo è possibile, ma non è neanche così difficile se si sa come fare!
Quasi ogni cane può convivere felicemente con quasi ogni gatto e in questo articolo proveremo a spiegare come favorire la socializzazione. D'altra parte, la cosa è ancora più semplice se si ha a che fare con razze canine o feline particolarmente inclini alla convivenza, quindi, per chi stesse ancora valutando l'idea di adottare un nuovo membro della famiglia, iniziamo elencando le razze di cani e di gatti più bendisposte al contatto con l'altra specie.

Razze di cani che vanno d'accordo con i gatti

È il caso di ripeterlo ancora una volta: i cani possono andare d'accordo con i gatti indipendentemente dalle razze. Quindi se stai pensando di adottare un randagio, un cane abbandonato o un meticcio in generale non tirarti indietro: lo farai felice e riuscirai comunque, magari con un po' di pazienza, a inserirlo felicemente nella famiglia. D'altra parte, come capita che si cerchi il cane adatto per stare a contatto con i bambini, può capitare anche di voler adottare naturalmente portato a interagire con i mici. Ecco quindi un elenco di razze di cane famose per andare d'accordo con i gatti:

  • Il bassotto. La sua taglia non incute timore ed è spesso esuberante, quindi rappresenta un compagno di gioco ideale per un gattino;
  • Il pastore tedesco. Può sembrare minaccioso a causa della stazza, ma spesso è solo un eterno cucciolone capace di socializzare anche con il suo proverbiale rivale;
  • Il labrador. Questa non è una sorpresa, è difficile non andare d'accordo con un labrador, soprattutto quando si trasforma in un comodo lettone peloso per il micio. La stessa cosa vale anche per i loro cugini, i golden retriever;
  • Il cocker spaniel. Un cane curiosissimo e determinato che non demorderà finché non avrà conquistato le simpatie del felino;
  • Il border collie. Tanta intelligenza e un innato istinto da branco aiutano sicuramente la fraternizzazione con il micio;
  • Il beagle. Un carattere dolcissimo e delle dimensioni ridotte lo rendono il compagno perfetto per il tuo gatto.

Razze di gatti che vanno d'accordo con i cani

Come abbiamo detto per i cani, ci sono anche razze di gatti che vanno generalmente d'accordo con i cani. In questo caso le cose però si fanno un po' più complesse: se le razze di cani sono molto diffuse nelle case degli italiani, i gatti sono molto più spesso raccolti dalla strada. E, diciamolo, questa è una cosa meravigliosa. Meraviglia a parte, però, se non puoi affidarti all'affabilità innata di alcune razze feline, dovrai educare il tuo gatto dispettoso e insegnargli ad andare d'accordo con il cane. Ecco comunque le razze di gatto più inclini ad andare d'accordo con il cane:

  • Il gatto abissino. Un micio estroverso, giocherellone e socievole che va d'accordo proprio con tutti;
  • Il gatto Bombay americano. Vuole giocare in continuazione, se il cane diventa il suo compagno il divertimento è assicurato!
  • Il ragdoll. Soprannominato "bambola di pezza" per la sua infinita dolcezza, ha un carattere più canino che felino;
  • Il maine coon. Un altro gattone con atteggiamenti canini, fa amicizia alla velocità della luce;
  • Il gatto siberiano. Basti dire che lo chiamano il gatto-cane e che ama fare passeggiatine al guinzaglio.

Come far andare d'accordo cane e gatto

La convivenza tra cane e gatto, come abbiamo più volte ripetuto, non è impossibile! Questo vale a prescindere dalla razza di uno e dell'altro, basta solamente avere pazienza e fare attenzione al modo in cui i due animali vengono messi in contatto. Ecco come fare in modo che cane e gatto siano felici insieme:

  • 1. Attenzione alle presentazioni. Il primo incontro è fondamentale, non puoi permettere che sia negativo. Assicurati quindi di avere a casa lo spazio per tenere i due separati nel primo periodo e che, durante le presentazioni, entrambi siano messi in condizione di essere calmi. Se uno dei due si agita, separali e ritenta;
  • 2. Niente fretta. Inizialmente devi tenerli in stanze separate ed evitare che si inseguano. Dai loro il tempo di cui hanno bisogno per abituarsi alla nuova presenza e inizia a mischiare i loro odori accarezzando prima uno e poi l'altro;
  • 3. Quando non ci sei. Per i primi giorni, se non sei a casa è meglio tenerli in spazi separati e farli avvicinare solo in momenti controllati;
  • 4. Correggi i comportamenti del cane. Se il cane diventa aggressivo nei confronti del gatto, anche solo abbaiandogli contro, distrailo con giochi o altro;
  • 5. Ricompensa il cane. Quando il cane si avvicina al gatto in modo mansueto, fagli i complimenti e dagli una ricompensa in modo che associ queste interazioni a sensazioni positive;
  • 6. Fornisci al gatto una fortezza. I gatti aggrediscono solo se non hanno modo di fuggire, se gli procuri un rifugio di qualunque tipo che è irraggiungibile per il cane puoi evitare sgradevoli litigi tra i due;
  • 7. Non fare preferenze. Cerca di non farli mai diventare gelosi. Non è facile, ma devi provare a dare la stessa quantità di attenzione a entrambi perché non entrino in competizione.