Gestazione gatti: tutto quello che c'è da sapere sulla gravidanza dei felini

Scegliere di adottare un animale domestico è una scelta da fare con attenzione, perché tutti gli animali meritano di essere trattati e curati a dovere. Vale per i cani e per i gatti, ma anche per tutti gli altri animali che si possono tenere in casa.

I gatti, si sa, sono animali molto indipendenti. Il gatto domestico, tuttavia, è un animale estremamente affettuoso e ha bisogno della sua famiglia umana per essere sfamato.

Cosa succede quando una gatta è in calore? Cosa bisogna sapere sulla gravidanza dei gatti?

I gatti sono animali molto prolifici: se non vengono sterilizzate, le gatte sono in grado di rimanere incinte a partire dai quattro mesi di età. Per questo motivo è bene sapere fin da subito come comportarsi in caso di gravidanza felina e come supportare e tutelare la futura mamma e i suoi cuccioli.   

Gestazione gatti: quanto dura?

Generalmente la gravidanza della gatta ha una durata che va dai 63 ai 65 giorni, tuttavia il periodo di gestazione si sviluppa in un tempo più lungo, ovvero dai 58 ai 70 giorni. Si tratta quindi di un periodo piuttosto limitato, durante il quale non è sempre facile accorgersi della gravidanza in corso, soprattutto se chi vive con la gatta non ha mai avuto esperienze in tal senso. I piccoli gattini che potrebbero nascere prima dei due mesi (60 giorni) sono da considerarsi prematuri e potrebbero avere difficoltà di sopravvivenza.

La gravidanza della gatta, infatti, inizia a diventare evidente solo verso la fine, poiché sarà possibile notare un aumento del peso dell'animale, anche se può capitare che non sempre l'aumento di peso venga associato alla gestazione. È quindi molto importante stare sempre attenti per sapere se è possibile che vi sia in corso una gravidanza.

Verso il termine del periodo prestazionale, la gatta può dare dei segnali alla sua famiglia umana, diventando più irrequieta, mangiando meno e mostrandoli alla continua ricerca di un posto sicuro per partorire.

Come faccio a sapere se la mia gatta è incinta?

Se avete il dubbio che la vostra gatta possa essere incinta è dunque bene rivolgersi al veterinario, il quale dopo un paio di settimane dall'accoppiamento saprà già notare la presenza dei cuccioli, attraverso un'ecografia.

Riconoscere una gravidanza felina per chi è poco esperto potrebbe essere complesso, ma ci sono alcuni segnali in gradi di aiutare nella valutazione

  • Capezzoli più scuri. Quando la gravidanza arriva a circa tre settimane, la gatta presenta capezzoli più scuri e ingrossati.

  • Nausea. Esattamente come accade per la gravidanza della donna, anche la gatta può soffrire di nausee mattutine. Accanto alla nausea è possibile scorgere eventuali piccoli rigurgiti, che fanno parte del primo periodo di gestazione. Non allarmatevi quindi se la gatta sarà un po' inappetente, fa tutto parte della situazione.

  • Pancia gonfia. Man mano che passano i giorni la pancia della gatta incinta inizia a fare spazio per i cuccioli, che crescendo faranno aumentare il volume dell'addome materno. Oltre alla dimensione della pancia, sarà importante valutare la consistenza, poiché la pancia di una gatta incinta sarà certamente più tesa rispetto a una gatta che sta mangiando più del solito!

  • Per poter confermare ufficialmente la gravidanza felina in corso è comunque sempre il caso di rivolgersi a un medico veterinario, che procederà così anche a fare una valutazione a 360 gradi della futura mamma gatta.

    Gestazione gatti: quanti gattini può partorire la gatta?

    Quando si scopre che la gattina è incinta ci sono tante cose da dover organizzare prima che arrivino i cuccioli. Dalla cuccia accogliente, alla sistemazione della famiglia felina, passando per alimentazione della gatta durante la gravidanza e l'allattamento. Ma la domanda che sorge spontanea è sempre legata al numero dei piccoli: quanti cuccioli può partorire una gatta?

    In media una gatta può darà alla luce circa sei o sette cuccioli, ma riuscendo ad avere circa dieci capezzoli, la nostra amica felina potrebbe arrivare a partorire fino a dieci cuccioli.

    Come faccio a capire che la mia gatta sta per partorire?

    Il momento del travaglio è sempre molto delicato. La famiglia umana spesso si domanda se e come farà a capire che la macini è pronta al parto. Per capire se si sta avvicinando il momento della nascita dei cuccioli, è importante monitorare il comportamento di mamma gatta, che inizierà a grattarsi e leccarsi in modo continuo, per poi farsi sentire anche vocalmente; insomma non potrete non accorgervi che l'animale è pronto a partorire!

    Il parto della gatta si divide in due fasi: la prima è la fase della dilatazione e la seconda è la fase espulsiva. Tendenzialmente la gatta potrebbe procedere con l'espulsione di un gattino dopo l'altro, ma anche con più tempo di sosta tra un gattino e l'altro. Se dovesse trascorrere troppo tempo è meglio contattare un veterinario che potrà indubbiamente supportare animali e umani.

    Se vi è possibile l'ideale sarebbe che la gatta possa disporre di uno spazio esclusivo per sé e per i suoi cuccioli. La stanza in questione dovrebbe avere una temperatura che si aggiri intorno ai 22 gradi, così da evitare che i cuccioli vadano in possibile ipotermia.

    Come aiutare una gatta che ha appena partorito?

    Esattamente come accade per il mondo umano, anche il mondo felino può avere bisogno di aiuto. Dopo il parto, così come la donna, anche la gatta può essere supportata affinché viva più tranquillamente i primi momenti con i suoi piccoli.

    Mettere vicino alla gattina una ciotola con acqua fresca e cibo, così che lei sappia di poterci andare quando ne ha bisogno. Ricordatevi anche di avvicinare (ma non troppo) la lettiera.

    Durante il primo periodo di vita con i suoi cuccioli, la gatta, inoltre, può scegliere di spostarsi, con l'obiettivo di cercare sempre la sistemazione migliore per sé e per i suoi piccoli; questo può significare che tornando a casa un giorno potreste non trovare la gatta e i cuccioli lì dove li avete lasciati, ma non temete: saranno sicuramente in un altro luogo sicuro, tutti insieme.

    Potrebbero interessarti...

    Borsa trasportino Wall-EBorsa trasportino Wall-E
    Borsa trasportino Wall-E
    Prezzo scontato€17,52 Prezzo di listino€21,90
    Disponibile
    Cuccia materassino rinfrescante OlafCuccia materassino rinfrescante Olaf
    Cuccia materassino rinfrescante Olaf
    Prezzo scontatoDa €50,90 Prezzo di listino€63,70
    Disponibile
    Copri bagagliaio per auto rossoCopri bagagliaio per auto rosso
    Copri bagagliaio per auto rosso
    Prezzo scontato€30,32 Prezzo di listino€37,90
    Disponibile