gatto-miagola-perche-gatti-miagolano-continuamente

Come tutti gli animali, anche il gatto ha bisogno di esprimere se stesso, con le sue emozioni, i suoi bisogni e i suoi stati d'animo. La bravura del suo padrone è cercare di capire il miagolio del proprio gatto, così da riuscire a rispondere al meglio alle sue esigenze. Più o meno semplici da interpretare.

Vivere con un gatto (o più gatti) non è proprio un gioco da ragazzi. Certo il gatto è definito come indipendente e solitario, tuttavia non è un compagno di vita da trascurare, anzi. Prendersi cura dei gatti è comunque impegnativo, anche se il piccolo felino non richiede frequenti passeggiate all'aperto o corse quotidiane per sgranchire le zampe.

Tra gli animali domestici che si possono scegliere, il gatto è certamente tra i più frequenti e anche tra i più amati. Convivere con un gatto significa comprenderlo, amarlo e lasciargli i tempi e gli spazi che merita, sempre e ovunque.

Cosa vuole dire il gatto quando miagola?

Ogni animale, attraverso il proprio verso, comunica con i suoi simili e non solo. Nel caso degli animali domestici, è importante che si crei una certa comprensione tra animale e padrone, così che la vita insieme risulti sempre serena e felice. Quando il gatto miagola, generalmente lo fa per attirare l'attenzione del suo padrone: cosa vuole dirgli? Sono in molti a chiederselo, ma la risposta non è sempre così univoca e scontata.

Dietro al miagolio del gatto, infatti, si possono celare diverse motivazioni, spesso assolutamente normali e che non devono portare la famiglia umana a sospettare qualcosa di negativo o preoccupante. Spesso, un gatto che miagola sta semplicemente cercano di mettersi in contatto con noi evidenziando necessità come fame, sete, voglia di coccole, ma anche noia o solitudine.

Di fronte al gatto che miagola, ecco quindi che è bene non allarmarsi, ma resta comunque indispensabile prestare una certa attenzione e cercare di capire a cosa potrebbe riferirsi il miagolio, per escludere che nasconda un reale fastidio o malessere. Il miagolio del piccolo amico a quattro zampe è sempre da ascoltare!

Il gatto miagola sempre. Perché?

Quando si sceglie di adottare un gatto e quindi di prendersene cura, spesso si tratta di gatti cuccioli, che ancora non hanno sviluppato una certa personalità o un determinato carattere. Ecco, quindi, che si sceglie “a scatola chiusa” ovvero senza conoscere il carattere né i comportamenti.

Con il passare dei giorni e delle settimane, il gatto e il padrone iniziano a capirsi sempre di più, indipendentemente dal fatto che il gatto miagoli molto oppure no.

Ci sono gatti che miagolano tanto e gatti che miagolano molto poco, come è facile immaginare: ognuno ha il proprio carattere e il proprio modo di essere, esattamente come noi umani.

Un gatto che arriva per la prima volta in una nuova casa potrebbe miagolare parecchio, nel tentativo di capirsi con il suo nuovo padrone, che a sua volta ce la metterà davvero tutta per cercare di interpretare la voce del suo gatto e come rispondere al meglio alle sue esigenze. Non è detto quindi che il gatto in questione rimanga un gatto dai numerosi miagolii, poiché una volta trovata la connessione con il suo padrone, potrebbe trovare il suo equilibrio diventando improvvisamente più silenzioso.

Quindi, non bisogna preoccuparsi a priori se il proprio gatto miagola molto, soprattutto i primi tempi di convivenza, perché non si tratta di una novità solo per la famiglia umana, ma anche per il felino, che necessiterà del suo tempo per abituarsi alla sua nuova casa e alla sua nuova vita.

Il gatto miagola di notte

Il momento in cui l'umano si accorge maggiormente della frequenza del miagolio del gatto è sicuramente la notte. Il gatto è un animale crepuscolare e per questo i momenti di maggiore vitalità e attività del piccolo amico non sempre coincidono con quelli del suo padrone.

Ebbene sì, il gatto miagola anche o soprattutto di notte, ma non tutti i gatti sono uguali e non tutti i gatti hanno bisogno di farsi sentire in maniera incisiva. Sa da una parte ci sono gatti che non lasciano mai tregua al loro padrone, costringendolo ad alzarsi per riempire la ciotola della pappa in piena notte, dall'altra ci sono gatti che invece dormono beati fino al mattino, senza fare alcun rumore.

Perché il gatto miagola di notte?

Le ragioni che possono portare un gatto a miagolare di notte sostanzialmente non si differenziano molto da quelle che lo fanno miagolare durante le ore del giorno. La fame, la noia, la solitudine e la voglia di coccole possono portare il gatto a farsi sentire con dei sonori “Miao” durante la notte, ma non è certo da escludere che l'animale possa nascondere qualche fastidio (è sempre bene approfondire la questione con un veterinario di fiducia) o anche che possa avere paura o sentirsi stressato per qualche ragione.

Insomma, anche il gatto è da capire, ma una volta trovata la sintonia, il resto del tempo sarà solo per coccole e affetto reciproco.

Potrebbero interessarti...

cuccioletti borsa trasportino cane gatto wallecuccioletti borsa trasportino cane gatto walle
Borsa trasportino Wall-E
Prezzo scontato€17,52 Prezzo di listino€21,90
Disponibile
cuccioletti cuccia materassino rinfrescante cane gatto olafcuccioletti cuccia materassino rinfrescante cane gatto olaf
Cuccia materassino rinfrescante Olaf
Prezzo scontatoDa €50,90 Prezzo di listino€63,70
Disponibile
cuccioletti copri bagagliaio auto cane gattocuccioletti copri bagagliaio auto cane gatto
Copri bagagliaio auto rosso
Prezzo scontato€30,32 Prezzo di listino€37,90
Disponibile